Mangiapannolini Chicco, Sangenic, Maialino ed altri

Mangiapannolini Chicco

Oggi valuteremo il mangiapannolini della Chicco, un modello piuttosto diverso dagli altri mangiapannolini in commercio.

Vediamo dunque come è realizzato e i suoi pro e contro.

Il mangiapannolini della Chicco è costituito da un bidone di dimensioni piuttosto ampie (32 cm x 27 cm x 57 cm) sormontato da una chiusura realizzata con un sistema a pistone.

Il pannolino viene poggiato nel foro superiore del mangiapannolini e, con l’uso di una sola mano, il coperchio viene ribaltato ruotando di 180° il maniglione presente sul lato dello stesso.

In questo modo il pannolino finisce all’interno del contenitore e nella parte superiore del mangiapannolini si crea un nuovo alloggiamento per il successivo pannolino.

Il tutto avviene grazie alla presenza di un pistone che chiude in basso il foro per l’alloggiamento dei pannolini e scorre da un lato all’altro del coperchio nel momento della rotazione.

Il pannolino finisce così in un normale sacchetto dei rifiuti che potrà poi essere prelevato sganciando il coperchio dal mangiapannolini.

Il mangiapannolini Chicco è in grado di contenere fino a circa 30 pannolini.

Il Prezzo

Il mangiapannolini della Chicco costa circa 55 – 60 Euro

Ultimo aggiornamento il Dicembre 12, 2019 5:03 pm

I Pro

Il mangiapannolini non lascia fuoriuscire odori sgradevoli grazie al suo sistema a pistone.

Inoltre essendo possibile utilizzare i normali sacchetti per la spazzatura per raccogliere i pannolini non sono necessarie ulteriori spese dopo l’acquisto del mangiapannolini

Il pannolino può essere gettato utilizzando una sola mano. Dunque molto comodo quando si ha il bimbo sul fasciatoio e lo si deve controllare con una mano.

I Contro

Il costo iniziale del mangiapannolini è decisamente superiore a quello di altri modelli, anche se, come abbiamo visto, tale costo si ammortizza non essendo necessarie ricariche.

Nel momento dell’apertura del mangiapannolini pieno (ovvero al cambio del sacchetto), non essendo i pannolini siggillati, si verrà investiti da un intenso odore sgradevole. Dunque qualche attimo di cattivo odore lo si dovrà sopportare.

Ultimo aggiornamento il Dicembre 12, 2019 5:03 pm

Potrebbe interessarti anche...

1 Comment

  1. L’odore si sente nel momento in cui viene depositato il pannolino e girato il maniglione. Il problema emerge d’estate perché con il caldo l’odore dei pannolini depositati peggiora e si avverte anche in prossimità del bidone chiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *