Ingredienti cosmetici

Formaldehyde o Formaldeide, cos’è?

La Formaldeide ( o Formaldehyde) è un biocida, conservante e denaturante.

La Formaldeide ( o Formaldehyde) è una impurità cancerogena rilasciata da numerosi conservanti presenti nei cosmetici quali: diazolidinyl urea, imidazolidinyl urea, DMDM hydantoin, quaternium-15, 2-bromo-2-nitropropane-1,3-diol e sodium hydroxylmethylglycinate.

Secondo i dati forniti dal CIR (un instituto di ricerca finanziato dall’industria cosmetica) tali ingredienti possono rilasciare formaldeide ad un livello pari ad un decimo dell’ingrediente originale.

Il successo ottenuto nel trattamento delle dermatiti da contatto attivate dalla formaldeide attraverso la sostituzione dei prodotti per la cura del corpo in cui vi fossero tali ingredienti con prodotti liberi da cessori di formaldeide è la prova implicita della bassa presenza di formaldeide in questi prodotti.

L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sugli agenti cancerogeni (IARC) ha classificato la  formaldeide come ‘cancerogena per l’uomo,’ e il Programma Nazionale di Tossicologia degli Stati Uniti ha classificato la formaldeide come segue: ‘si può ragionevolmente prevedere che sia cancerogena per l’uomo,’ sulla base di evidenze emerse negli esseri umani e di numerose evidenze emerse negli studi sugli animali (IARC 2004; NTP 2005).

Esposizioni professionali a formaldeide sotto forma gassosa sono legate a tumori nasali e del rinofaringe (IARC 2004; NTP 2005).

Gli studi sugli animali confermano questo collegamento, e suggeriscono inoltre un’associazione tra la formaldeide nell’acqua potabile ed il cancro dello stomaco, quello  gastrointestinale o la leucemia (NTP 2005).

Nonostante le notevoli preoccupazioni per la salute associate a questa sostanza cancerogena, la formaldeide fino a poco tempo fa era un ingrediente comune degli smalti.

La pressione fatta dai consumatori ha costretto molti produttori di cosmetici a rimuovere volontariamente questo ingrediente dai loro prodotti per le unghie.

Una direttiva Europea sui prodotti cosmetici ne limita l’uso nei prodotti per unghie al 5%, nei prodotti per il cavo orale allo 0,1% e negli altri prodotti cosmetici allo 0,2%, richiedendo inoltre che i prodotti per la cura del corpo contenenti formaldeide o ingredienti che rilasciano formaldeide debbano essere etichettati con l’avvertenza ‘contiene formaldeide’ se la concentrazione di formaldeide nel prodotto supera lo 0,05% (SCCPNP 2002).

Anche il CIR (Cosmetic Ingredient Review) raccomanda che i prodotti cosmetici non contengano più dello 0,2% di formaldeide, e non considera la formaldeide sicura nei prodotti tipo aerosol (2006 CIR).

La Formaldeide è inoltre allergizzante, tossica per il sistema respiratorio, irritante per occhi e pelle ed è sospettata di essere una tossina ambientale.

La Formaldeide ( o Formaldehyde) è considerato un ingrediente non bio-ecologico da ICEA ( Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale) e pertanto non ammesso nei cosmetici bio-ecologici.

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *