Consigli e Guide

Creme protettive per il sederino, come sceglierle?

Le creme protettive per il sederino dei bimbi sono spesso fonte di domande tra le mamme. Sarà opportuno utilizzarle? Possono contenere qualcosa in grado di nuocere al mio bimbo?

pasta protettiva culetto

La raccomandazione che più spesso viene fatta alle mamme è quella di utilizzare le creme protettive con parsimonia, ovvero senza abbondare nell’uso di tali creme qualora non ve ne fosse un effettivo bisogno.

Le paste protettive servono a creare una barriera tra la pelle delicata dei bimbi e le feci e l’urina presenti nel pannolino. Infatti, soprattutto quando il contatto tra le feci ed il sederino è prolungato, la pelle del bimbo rischia la macerazione e dunque l’irritazione.

Situazioni come la diarrea o l’uso di antibiotici possono aumentare il rischio di arrossamenti e irritazioni del sederino.

La prima prevenzione dagli arrossamenti del sederino consiste dunque nel cambiare il pannolino del bambino subito dopo la pupù evitando così il contatto prolungato tra le feci e la pelle. Naturalmente una buona detersione, effettuata con un prodotto non irritante, e l’asciugatura completa del sederino e delle pieghe cutanee, contribuiranno ad evitare la macerazione della pelle.

Nel caso di sederino irritato, quando possibile, è opportuno lasciare il bambino senza pannolino affinché la sua pelle possa respirare.

Le creme protettive, come abbiamo visto, agiscono creando una sorta di barriera tra la pelle del sederino e le aggressioni delle feci e delle urine ovvero creando un “film” che limita notevolmente la traspirazione della pelle. Ciononostante l’uso delle creme protettive è una necessità quando le feci sono particolarmente molli e aggressive ed il sederino facilmente irritabile.

E’ necessario dunque che la crema per il sederino venga scelta con molta cura. Sia perché si applica una sostanza cosmetica sulla delicata pelle di un bebè, sia perché tale crema la si applica in una zona estremamente delicata del suo corpo. La crema protettiva infatti va ad agire in prossimità degli organi genitali (e della mucosa) dei bimbi e dunque, ancor più che altrove, l’uso di un prodotto cosmetico deve essere fatto con cautela, ma soprattutto conoscendo quali sono e quali effetti possono avere gli ingredienti che tale prodotto contiene.

Potrebbe interessarti anche...

2 Comments

  1. sono mamma di una bimba di 2anni e gravida di 7mesi,sto` impazzendo su quale pasta protettiva utilizzare,lo stesso per 1 detergente corpo e capelli e salviettine.Quale mi consigliate di utilizzare senza nuocere in alcun modo i miei figli????. Ps. Mamma disperata cerca assolutamente e al piu` presto una risposta perfavore. Grazie.

  2. ciao,sono una mamma,e mia figlia che ha il culetto rosso gli ho usato tante creme di protezione pasta ecc
    ecc,per favore mi date un consiglio che devo fare,aspetto la vostra risposta grazie…..elena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *