ASTUCCI SCUOLA – come sceglierli

| 0 comments

Come scegliere l‘astuccio per la scuola? Uno dei primi acquisti che e necessario fare per il corredo scolastico e l’astuccio. Anche la scelta dell’astuccio va fatta con attenzione. Vediamo quali sono le caratteristiche che deve avere un buon astuccio per la scuola.


LA COMPOSIZIONE.

Un buon astuccio per la scuola deve contenere tutto il materiale che sarà necessario ai nostri bambini per l’intero anno scolastico.

Ciò significa che l’astuccio dovrà generalmente essere composto da tre scomparti. Un astuccio più grande può diventare troppo ingombrante all’interno della cartella del bambino e un astuccio troppo piccolo può non avere tutto il materiale necessario per il bambino.

Cosa è presente all’interno dei tre scomparti?

Il primo scomparto contiene generalmente delle matite, la gomma per cancellare, il temperino, un piccolo righello qualche penna. Più ricco sarà questo primo scomparto maggiore sarà anche la qualità dell’astuccio stesso.

Il secondo scomparto conterrà i pennarelli. Ciò che va verificato e la qualità dei pennarelli stessi. Verificate che i pennarelli siano di marca e di buona qualità. Ciò permetterà al vostro bimbo di utilizzare i pennarelli per l’intero anno scolastico senza doverli continuamente sostituire perché esauriti.

Il terzo scomparto conterrà invece i pastelli a legno.Anche i pastelli a legno dovranno essere di ottima qualità. In questo modo le punte dei pastelli non si spezzeranno con l’uso e i pastelli saranno facilmente temperata bene.Molto utile e anche presenza su ciascun pastello di una piccola finestrella bianca: questo piccolo spazio serve a poter scrivere il nome del bimbo sul pastello. Come avranno verificato le mamme dei bimbi più piccoli i bambini tendono a perdere facilmente il loro pastelli che quindi vanno identificati scrivendo il nome del bambino nella finestra bianca.

LE FINITURE

Quando acquistate un astuccio verificate anche che l’involucro sia resistente e che le zip siano di buona qualità. Questo perché qualora dovesse rompersi la chiusura nel corso dell’anno l’utilizzo dell’astuccio sarebbe abbastanza compromesso.
Scegliere quindi un astuccio di qualità è un investimento per l’intero anno e, a fronte di una spesa leggermente superiore a quella di un astuccio di qualità bassa, vi permetterà di non dover più sostituire il contenuto nel corso dell’anno.

Per vedere tutte le offerte di astucci clicca qui!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • email
  • PDF
  • RSS
  • Twitter

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*